SALDI INVERNALI 2022: DATA UNITARIA AL 5 GENNAIO E’ L’OBIETTIVO DELLE REGIONI

SALDI

Si informa che, tenendo conto di quanto stabilito dalla Commissione Attività Produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 2 novembre 2021, anche al fine di evitare le problematicità e criticità sorte negli anni precedenti, numerose Regioni stanno confermando l’intesa del 24 marzo 2011 sugli “Indirizzi unitari delle Regioni sull’individuazione della data di inizio delle vendite di fine stagione”, aggiornata con quella del 7 luglio 2016, con l’obiettivo di tutelare la concorrenza nelle zone di confine tra Regioni e di fornire agli operatori una data certa comune.

 

LOMBARDIA

Si informa che Regione Lombardia ha previsto, per l’anno 2022, l’avvio dei saldi invernali per mercoledì 5 gennaio (giorno feriale antecedente l’Epifania). La durata massima del periodo dei saldi è di sessanta giorni; pertanto, termineranno sabato 5 marzo. In base all’articolo 116, comma 2 della l.r. n. 6/2010 (Testo unico delle leggi in materia di commercio e fiere), non sarà più possibile effettuare le vendite promozionali a partire da lunedì 6 dicembre 2021 (30 giorni prima dell’inizio dei saldi). Fino al 5 dicembre 2021 i negozi potranno comunque dare pubblicità alle vendite promozionali effettuate, con le modalità ritenute più opportune.

 

TOSCANA

La Regione Toscana ha approvato una Delibera di Giunta secondo la quale i saldi per l’anno 2022 inizieranno rispettivamente il 5 gennaio 2022 (primo giorno feriale antecedente l’Epifania, per quelli invernali) ed il 2 luglio 2022 (primo sabato del mese di luglio per quelli estivi) e dureranno sessanta giorni. Saranno vietate le vendite promozionali nei trenta giorni precedenti i saldi.

CLICCA QUI per il Comunicato di Federazione Moda Italia e Confcommercio Toscana

 

EMILIA ROMAGNA

La Regione Emilia-Romagna ha annunciato l’avvio dei saldi della stagione invernale 2021-2022 al 5 gennaio 2022. Nei 30 giorni antecedenti l’avvio delle vendite di fine stagione resta confermato il divieto di vendite promozionali di capi di abbigliamento e accessori, oltre a calzature, biancheria intima, pelletteria e tessuti per abbigliamento e arredamento.

Decisione condivisa con le altre Regioni, Federmoda e le associazioni di categoria del settore.

 

VENETO

Federazione Moda Italia Veneto non ha espresso alcuna volontà di intervenire sull’attuale disciplina dei saldi invernali. Secondo l’attuale disciplina (DGR 1105/2013), pertanto, i saldi invernali inizieranno mercoledì 5 gennaio 2022 e termineranno lunedì 28 febbraio 2022.

 

MARCHE

La Regione Marche, con delibera n. 1358 del 15 novembre 2021, ha stabilito le date dei saldi 2022, e le modalità delle vendite di fine stagione:

  • dal 5 gennaio (1° giorno feriale antecedente l’Epifania) al 1° marzo 2022 – saldi invernali
  • dal 2 luglio (1° sabato del mese di luglio) fino al 1° settembre 2022 – saldi estivi

 

LIGURIA

La Regione Liguria ha fissato la data dei saldi invernali il primo giorno feriale antecedente l’Epifania, per cui i saldi invernali 2022 iniziano mercoledì 5 gennaio e terminano venerdì 18 febbraio 2022.

Per quanto riguarda il divieto di vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti l’inizio dei saldi, Regione Liguria, su richiesta di alcune delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative del commercio, con delibera della Giunta regionale n.1007 del 12 novembre 2021, ha disposto una deroga al divieto per il solo giorno del black friday, ossia il 26 novembre 2021, pertanto le vendite promozionali sono vietate a partire da sabato 27 novembre 2021. 

I saldi durano 45 giorni e almeno tre giorni prima della data del loro inizio deve essere esposto un cartello ben visibile dall’esterno del negozio che ne annunci l’attuazione.

Articoli consigliati