RISPARMIARE SUI COSTI DELLE COMMISSIONI POS ? GRAZIE ALLA CONVENZIONE DI FEDERAZIONE MODA ITALIA CON BANCA SELLA SI PUO’

Il 30 giugno 2022 termineranno i benefici previsti dalle  “Misure urgenti in materia fiscale, di tutela del lavoro, dei consumatori e di sostegno alle imprese”, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 155 del 30 giugno 2021 è stato pubblicato il DECRETO-LEGGE n. 99 del 30 giugno 2021 rivendicate da Federazione Moda Italia-Confcommercio ed in particolare:

  • l’estensione dal 30% al 100% del credito d’imposta per le commissioni bancarie (ex art. 1, comma 10 sulla disposizione introdotta dall’art. 22 del DL «FISCALE» n. 124/2019 convertito in L. n. 157/2019), maturate dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022 dai soggetti con ricavi e compensi relativi all’anno d’imposta precedente non superiori a 400 mila euro, purché gli esercenti adottino STRUMENTI DI PAGAMENTO ELETTRONICO o EVOLUTI capaci di memorizzare elettronicamente e trasmettere in via telematica i corrispettivi;
  • un credito d’imposta per l’acquisto, il noleggio o l’utilizzo di STRUMENTI DI PAGAMENTO ELETTRONICO o EVOLUTI nel periodo dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022 (ex art. 1, comma 11).

Per questo FEDERAZIONE MODA ITALIA – grazie alla sensibilità di BANCA SELLA – ha ridotto ulteriormente le percentuali delle COMMISSIONI POS, riservate alle aziende del settore Moda associate alle Associazioni provinciali presso le sedi di Confcommercio su tutto il territorio nazionale.

 

Di seguito le ESCLUSIVE TARIFFE per i pagamenti elettronici con Pagobancomat e Carta di Credito.

VANTAGGI riservati a chi HA un Conto Corrente con Banca Sella:

  • 0,27% le commissioni per pagamenti con Pagobancomat (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,28%)
  • 0,75% le commissioni POS su carta di credito VISA MASTERCARD (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,78%)
  • 0,65% le commissioni POS su carte Maestro (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,68%)
  • ZERO commissioni per i pagamenti con carte di credito accettate in VALUTA in modalità MULTICURRENCY (per gli stranieri che pagano con carta nella loro valuta di riferimento)
  • 1,80% le commissioni per pagamenti con UnionPay

VANTAGGI riservati a chi NON HA un Conto Corrente con Banca Sella:

  • 0,30% le commissioni per pagamenti con Pagobancomat (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,33%)
  • 0,85% le commissioni per pagamenti con Carta di Credito VISA – MASTERCARD (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,88%)
  • 0,75% le commissioni POS su carte Maestro (nel 2021 tale percentuale era pari a 0,78%)
  • 0,20% le commissioni per i pagamenti con carte di credito accettate in VALUTA in modalità MULTICURRENCY
  • 1,80% le commissioni per pagamenti con UnionPay

 

CANONI NOLEGGIO POS

I nuovi contratti prevedono canoni di noleggio POS ridotti della metà per chi ha un transato mensile superiore a 3 mila euro e addirittura A COSTO ZERO per chi ha un transato mensile superiore ai 6 mila euro anche per il noleggio POS GPRS o di ultima generazione.

 

LA PROCEDURA DI ADESIONE

  1. L’azienda interessata deve compilare il modulo allegato (CLICCA QUI) in ogni sua parte e sottoscriverlo
  2. L’Associazione provinciale presso Confcommercio certifica la qualifica di socio in regola con i contributi associativi con timbro e firma
  3. L’Associazione provinciale presso Confcommercio invia il modulo a Federazione Moda Italia (email info@federazionemodaitalia.it)
  4. Federazione Moda Italia certifica a Banca Sella il diritto di accesso dell’azienda ai benefici della convenzione.

 

Le aziende Associate potranno aderire alle condizioni in convenzione per tutto il 2022, previa regolarità contributiva alle Associazioni territoriali di Confcommercio e relativa compilazione del MODULO ALLEGATO (CLICCA QUI).

Articoli consigliati